Software per il Processo Civile Telematico:
effettuare il deposito di atti giudiziari in 5 minuti


Inviare il deposito in 5 minuti e controllare le 4 PEC di risposta, dalla pratica in 1 click

Tempo di lettura: 2 minuti



Da giugno 2014 il Processo Civile Telematico o PCT, è diventato obbligatorio e si sta consolidando sempre di più, diventando lo strumento per cui è stato pensato, semplificare la gestione del tribunale e della giustizia e della burocrazia, permettendo a tutti un accesso facilitato alle informazioni, come ad esempio poter visualizzare in qualsiasi momento lo stato dei depositi telematici.

Il redattore atti per creare e inviare la busta telematica invece è di una comodità pazzesca, non trovi? Niente più file in tribunale, poi in cancelleria, puoi depositare l'atto quando vuoi, anche di sera tarda, come spesso ci capita di vedere!

Software Processo Telematico: cos'è la busta telematica?

È un file che va allegato alla PEC da inviare al tribunale. Ma non è così semplice, LEGALDESK che ha la funzione di redattore atti, fa diverse operazioni:

  1. crea il file DatiAtto.xml
  2. firma in automatico i file con la chiave di firma digitale
  3. crea un file EML a cui aggiunge l'atto principale e i documenti facoltativi
  4. cripta il file EML creato in precedenza con la il certificato del tribunale di destinazione
  5. crea un secondo file EML in a cui allega l'EML precedente
  6. invia al tribunale la PEC creata in automatico

Sì, c'è il limite dei 30 MB di dimensione della busta.

Come sai bene, il deposito degli atti giudiziari per via telematica di un procedimento giudiziario, deve avvenire in conformità alla normativa che regolamenta l'utilizzo degli strumenti telematici e le tecnologie dell'informazione e della comunicazione nel processo civile illustrati dal D.M. n° 44 del 21 febbraio 2011.

Un sacco di specifiche tecniche, validazione di documenti XML con schemi XSD, firma dei file, PEC, un sacco di cose che a te giustamente non devono interessare!

Software per il Processo Civile Telematico

Software per il Processo Civile Telematico: come funziona?

Depositare un atto giudiziario tramite il software per il Processo Civile Telematico che abbiamo sviluppato per te, diventa semplicissimo e risparmi un sacco di tempo e quindi di soldi, rispetto a stampare tutto il faldone, andare in tribunale, stare in coda in cancelleria

  1. nella prima schermata, devi selezionare la pratica che hai creato o importato dal Polisweb scegli il tipo di atto e l'oggetto codificato
  2. nella seconda schermata, completi i soggetti già selezionati dalla pratica e inserisci le informazioni specifiche dell'atto, se richieste
  3. nella terza schermata, selezioni l'atto principale (un PDF "nativo", cioè non scansionato), la procura alle liti e la nota di iscrizione al ruolo
  4. decidi quali file firmare semplicemente selezionandoli e LEGALDESK si occupa di tutto, firma i file, crea la busta e invia la PEC

Quindi con un software il Processo Civile Telematico diventa una passeggiata!

Come effettuare il deposito telematico degli atti, la guida dettagliata LEGALDESK.

Abbiamo progettato LEGALDESK come software per il Processo Civile Telematico, con un'idea chiara in testa:

  • realizzare il gestionale per l'avvocato più intuitivo sul mercato
  • darti un'esperienza pulita e fluida trovandoti subito a casa
  • permetterti di leggere le 4 email di risposta in un 1 click




Software Processo Civile Telematico

Scopri nel video come gestire al meglio il tuo studio legale


La registrazione è stata effettuata, a breve verrà verificata dallo staff.

Riceverai l'email di accesso da cui potrai scaricare LEGALDESK.

Ora verrai rediretto alla home page.