Web marketing per l'avvocato: quali canali utilizzare?


Vediamo insieme quali canali utilizzare per fare in modo di fare un ottimo web marketing per la tua professione e per il tuo studio legale

Tempo di lettura: 4 minuti



Ci sono 2 risposte valide:

  • tutti i canali possibili
  • solo i canali che ho già testato e funzionano

Se invece stai basando tutto su Facebook, attenzione!

Perché oltre ad essere diventato più costoso e più selettivo sui contenuti da veicolare, sta perdendo anche utenti.

Le ADS soddisfano solo la domanda latente, ma non è sufficiente.

Cos'è la domanda latente: è la ricerca passiva di una soluzione al problema, nel caso dell'avvocato, la consulenza legale, di cui un potenziale cliente ha bisogno.
Si contrappone alla domanda consapevole, ad esempio le ricerche fatte su Google di un determinato argomento (e.g. avvocato divorzista Milano, esperto diritto del lavoro Napoli, accordo di riservatezza), che è invece una ricerca attiva della soluzione al proprio problema.

Questo non significa abbandonare una piattaforma, anzi, ma bisogna investire su più canali, compresi quelli offline, anche se più costosi e più difficili da articolare.

Marketing avvocato: quali canali devi usare?

Canali di marketing avvocato

Diversifica i canali di comunicazione.

La SEO è uno strumento di posizionamento del brand che è davvero fondamentale, per 2 motivi:

  • permette di capitalizzare l'investimento fatto sul proprio brand
  • porta traffico e contatti su un proprio sistema

LEGGI ANCHE: Il marketing per avvocati, tecniche e vantaggi del web marketing

Facebook non va abbandonato, solo per eventuali variazioni del raggiungimento degli utenti o per un eventuale aumento dei costi!

Ma è bene ricordare di usare una strategia multi canale, che utilizzi tutti gli strumenti possibili per arrivare alle persone.

Attenzione però alle piattaforme, che possono cambiare le policy, la reach, i costi e altre variabili e soprattutto, diventano proprietarie dei contenuti pubblicati, che fanno parte del patrimonio dell'azienda, sono uno degli asset del brand di un avvocato.

Quindi:

  1. definisci qual è il tuo budget iniziale
  2. testa diversi canali
  3. se possibile crea un'ulteriore suddivisione facendo test A/B

Più molti altri che vedremo in altri articoli

Matteo Migliore - Fondatore di LEGALDESK

Mi trovi su LinkedIn

Clicca su Mi piace!


Categoria

Marketing avvocato

ARTICOLI CONSIGLIATI


Scopri nel video come gestire al meglio il tuo studio legale

La registrazione è stata effettuata, a breve verrà verificata dallo staff.

Riceverai l'email di accesso da cui potrai scaricare LEGALDESK.

Ora verrai rediretto alla home page.