Perché hai bisogno di un software gestionale


Un software gestionale è un programma informatico che consente l’automatizzazione di alcuni processi aziendali. La diffusione di questa tipologia di prodotti nelle aziende, ovviamente, ha seguito la diffusione dei personal computer

Tempo di lettura: 6 minuti



Un software gestionale per gli avvocati è un programma informatico che consente l’automatizzazione di alcuni processi nello studio legale. La diffusione di questa tipologia di servizi nelle attività forensi, ovviamente, ha seguito le sorti dell’informatica: maggiore è stata la diffusione dei personal computer e maggiore è stata la loro fortuna.

Il software gestionale per le aziende

Il software gestionale per le aziende

Il software gestionale nella forma generica ha avuto una rapida diffusione a partire dagli anni Settanta, questo da un lato per la diminuzione dei costi degli elaboratori e dall’altro alla forte attenzione rivolta alla programmazione.

E’ proprio dopo gli anni Settanta che la rapida evoluzione tecnologica ha introdotto novità per le aziende, infatti è in quel periodo che si ha un notevole aumento di sviluppatori software che si dedicano a creare programmi di utilità per le aziende.

Il compito principale per un programma gestionale, in particolare quello per l'avvocato, è quello di fornire supporto e aiuto all’attività quostidiana. Ogni studio legale deve necessariamente capire se sta andando nella direzione giusta. Tanto che oggi l’utilità di un software gestionale è infatti avvertita anche nei piccoli studi, in termini dimensioni.

Con la crescita dell’attività diventa indispensabile l’utilizzo di un programma gestionale innovativo, semplice e con grandi potenzialità poiché per le aziende capire la gestione a cosa sta portando può risultare cosa non facile se non si hanno processi di gestione chiari e organizzati.

L'avvocato deve affidarsi a collaboratori efficienti per poter avere risultati ottimali.

Quindi fondamentale è la competenza delle persone che sovraintendono lo studio poiché coinvolgendo persone esperte nel coordinamento di questo tipo di progetti gli studi si assicurano quell’esperienza e competenza necessarie affinché si possa raggiungere l’obiettivo il più rapidamente possibile, senza sprechi di tempo ed evitando il rischio di pericolosi fermi in fase di implementazione.

Un buon programma gestionale, se installato in regime di corretta organizzazione aziendale, permetterà di avere dati completi da analizzare ed in base ai quali prendere decisioni importanti.

L’area commerciale potrà gestire le attività di marketing e vendita in maniera più efficace grazie alla possibilità di offrire ai clienti e ai collaboratori informazioni, dati e report corretti.

Si potrà rendere efficiente la comunicazione tra i componenti dello studio ed avere una visione esatta di tutte le attività, migliorando le capacità di previsione e pianificazione.

L’area amministrativa potrà contare su strumenti più efficaci e su una quantità di dati provenienti dai flussi gestionali che gli permetteranno di sviluppare attività di analisi e controllo molto più accurate.

Ma il software gestionale è appunto un programma di supporto aziendale che non può creare dal nulla. Con il supporto dei gestionali ogni studio avrà chiari alcuni fattori in modo veloce e facile che sicuramente incidono sulla modalità di gestione dell’attività stessa

Tali fattori sono:

  • quale servizio ci fa guadagnare di più
  • quale servizio ha costi maggiori
  • quali clienti fanno più fatturato.
  • quanto i costi incidono sulla gestione

LEGGI ANCHE: Gestionale per avvocati: come scelgo il migliore per il mio studio legale?

Come funziona in poche parole?

Tutti i dati archiviati sono analizzati dai gestionali attraverso le query. Query letteralmente significa richiesta, domanda ed è generalmente associata ai database.

Un database è un archivio di dati in cui le informazioni sono organizzate in una struttura logica che facilita la consultazione. La query è il modo in cui si consultano, si accede a questi dati. Essa viene scritta in un linguaggio di interrogazione (ne esistono tanti). Tramite esse è possibile ricercare fra i dati. Le query, quindi, sono domande che vengono poste nel momento in cui ricerchiamo un dato particolare da dati che paradossalmente durante l’inserimento sembrano sconnessi o scollegati.

Alla luce di tutto quanto detto, per l'avvocato è importante avere la garanzia che lo sforzo economico dovuto all’investimento in nuovi gestionali sia ripagato da risultati concreti per lo studio legale. Ogni professionista cerca la massima espressione delle potenzialità della propria attività per renderla competitiva.

L'unico limite per tenere sotto controllo la gestione di dello studio legale è proprio l'inserimento dei dati nel software, poiché spesso i dati non registrati, ma conservati diversamente vengono persi. In questo modo nessun gestionale sarà in grado di capire l’andamento dell’attività e di conseguenza di aiutarla a raggiungere risultati migliori.

Clicca su Mi piace!


Categoria

Gestionale avvocato

ARTICOLI CONSIGLIATI


Scopri nel video come gestire al meglio il tuo studio legale

La registrazione è stata effettuata, a breve verrà verificata dallo staff.

Riceverai l'email di accesso da cui potrai scaricare LEGALDESK.

Ora verrai rediretto alla home page.