Addio passaporto, necessario solo lo smartphone


Addio per sempre all'ansia di dover tornare a casa, recuperare affannosamente il passaporto, correre in aeroporto e sperare di essere ancora in tempo a prendere quel volo tanto atteso

Tempo di lettura: 11 minuti



Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non abbia mai dimenticato il passaporto a casa. 

Nel prossimo futuro, questa piccola grande dimenticanza non costituirà più un problema giacché in tuo aiuto arriverà il sempre presente smartphone.

Passaporto addio: ci penserà uno smartphone

Passaporto addio: ci penserà uno smartphone

Addio per sempre, dunque, all'ansia di dover tornare a casa o in ufficio, recuperare affannosamente il passaporto, correre in aeroporto e sperare di essere ancora in tempo a prendere quel volo tanto atteso.

Benché sia spesso considerato un oggetto di culto, un vero e proprio motivo di vanto, soprattutto se corredato da decine di timbri, il passaporto cartaceo potrebbe andare presto in pensione, sostituito a tutti gli effetti dallo smartphone che, dotato di una specifica applicazione, conterrà tutti i dati anagrafici e quelli necessari per l'imbarco e lo sbarco nel Paese di destinazione. 

Questo ambizioso e rivoluzionario progetto chiamato Smart-Trust permetterà di digitalizzare tutte le informazioni relative ai viaggiatori e, grazie all'uso dello smartphone, riuscirà a immagazzinare tutta quell'ingente mole di dati sensibili, impronte digitali e informazioni personali varie racchiuse oggi tra le pagine del passaporto cartaceo. 

La proposta arriva dal colosso mondiale De La Rue, specializzato nella produzione e nella stampa di banconote, soprattutto all'interno del Regno Unito. Gli esperti del settore, infatti, stanno studiando una tecnologia particolarmente innovativa che, a prova di hackeraggio e manomissione informatica, non solo riesca a tenere al sicuro tutti i dati del viaggiatore ma faciliti le operazioni di imbarco e di identificazione personale alla frontiera. 

Se ci ragionassimo un po' su, scopriremmo che una sorta di Smart-Trust esiste già da alcuni anni, visto che oggi le carte di imbarco sono già scansionate e memorizzate sullo smartphone. Dunque, perché non ottimizzare i tempi e farci aiutare dal telefono?

In questo modo, i lettori ottici presenti ai gate degli aeroporti leggeranno in un istante le informazioni basilari, riuscendo a velocizzare le procedure di imbarco e a smaltire quelle odiose file che ti rendono stanco solo a guardarle, prima ancora che arrivi il tuo turno.

Secondo Martin Sutherland, l'amministratore delegato di De La Rue, il progetto è ben più di un sogno ancora in fase di ideazione e progettazione, tant'è che una sperimentazione sul campo potrebbe aversi anche a partire dal 2019, anche grazie all'ausilio di Vision-Box, una nuova tecnologia made in Portogallo che consentirà di trasferire sullo smartphone tutti i dati relativi all'identificazione personale biometrica.

Ma oltre a quelli già spiegati, quali potrebbero essere i vantaggi di un passaporto completamente digitalizzato? Il più semplice e immediato riguarda proprio il materiale di cui è composto il passaporto.

Hai idea di quanti milioni di tonnellate di alberi potremmo riuscire a salvare se tutti ci adeguassimo al passaporto digitale?

In un'epoca in cui la distruzione ambientale è sotto gli occhi del mondo intero e il Pianeta sta esaurendo sempre più velocemente le sue riserve, questo sarebbe un bel salto verso una concezione più ecosostenibile del futuro.

Passando a un altro vantaggio, non si può che far riferimento al notevole risparmio di tempo all'aeroporto e alle frontiere in generale. Basta un'occhiata allo smartphone, qualche semplice click e il gioco è fatto. Dunque, perché non provare?

LEGGI ANCHE: Calcolo interessi legali

Passaporto digitale? Addio alle falsificazioni

Passaporto digitale? Addio alle falsificazioni

Tra gli aspetti più innovativi di Smart-Trust c'è sicuramente la lotta alla vendita dei passaporti falsi.

Considerato un problema sempre più difficile da debellare, basti pensare che si stima vi siano in circolazione almeno 250.000 passaporti siriani e iracheni falsi o rubati ai legittimi proprietari e circa 40 milioni di passaporti completamente contraffatti, quello della manipolazione informatica dei dati sensibili non è assolutamente da prendere sotto gamba.

Una vera e propria questione di sicurezza internazionale che potrebbe trovare risoluzione proprio in una tecnologia sempre più intelligente a prova di manipolazioni di qualsiasi tipo. Questo, ovviamente, non implica automaticamente la soluzione di ogni problema connesso al passaporto.

Perché se è vero che il passaporto cartaceo possa essere facilmente dimenticato, distrutto accidentalmente o sottratto da qualche malintenzionato, lo stesso può affermarsi anche per lo smartphone. Quelli di nuovissima generazione, con quattro fotocamere, memorie sempre più ampie, dimensioni extralarge e colori sempre più vivi e brillanti, possono indurre in tentazione un numero crescente di malfattori e di ladruncoli senza scrupoli di sorta.

Quindi, in questi casi nefasti e fortuiti come puoi risolvere il problema senza dover per forza rinunciare ai tuoi viaggi, d'affari o di piacere che siano?

Per ovviare a tutti questi inconvenienti si potrebbe decidere di salvare tutti i dati personali su sistemi cloud o su diversi supporti hardware in modo tale da poter essere letti tranquillamente da tutti i dispositivi in dotazione ai gate. E l'ideale sarebbe poterli leggere anche in modalità wireless in modo tale che i dati contenuti all'interno dell'hardware o delle memorie esterne non possano essere captati e rubati dalla memoria dello smartphone.

A parer di David Jevans, tra i massimi esperti di sicurezza e appartenente all'azienda californiana Proofpoint, non basta un semplice lettore ottico cui avvicinare il display dello smartphone.

La reale innovazione starebbe in una vera e propria postazione dotata di personale fisico in grado di controllare il flusso di informazioni,ovviamente protette da un programma di crittografazione, provenienti dallo smartphone e dirette al lettore ottico.

In tempo reale, quindi, saranno resi disponibili tutti i dati del passeggero e si potrà anche controllare le informazioni difformi e magari incomplete, senza dover bloccare il flusso di viaggiatori in transito. Così facendo, i controlli presso gli Automated Border Control non solo saranno più veloci e approfonditi ma anche a prova di pirati informatici senza scrupolo.

Questa rivoluzionaria tecnologia, infatti, potrebbe automatizzare i già presenti controlli odierni, basati sulla lettura del microchip sul passaporto e sul confronto tra dati biometrici e impronte digitali, rendendo lo smartphone un vero e proprio passaporto informatizzato cui richiedere, nell'arco di pochissimi secondi, tutte le informazioni necessarie concernenti il viaggiatore.

Un'integrazione tra due sistemi, di cui uno in fase di attuazione nel prossimo futuro, che potrebbe rendere più accessibile e sicuro il mondo dei viaggi nazionali e internazionali. 

Come cambia il mondo con lo smartphone e con LEGALDESK

Gestionale perfetto per la fatturazione elettronica

Se sei appassionato di tecnologia, sai benissimo quant'è cambiato il mondo da circa trenta anni a questa parte.

Le comunicazioni sono diventate più veloci, i dati tra gli utenti si possono scambiare con una velocità impressionante e non c'è più niente che questi telefoni di nuovissima generazione non sappiano fare. E la digitalizzazione del passaporto è solo uno dei tanti aspetti che possano render più "smart" e semplificata la tua vita.

Dunque, perché non sfruttare pienamente le potenzialità del tuo smartphone e facilitarti tutte quelle complesse e sfiancanti mansioni lavorative? Se sei un avvocato alle prime armi o un già affermato principe del Foro e non hai ancora scoperto il meraviglioso mondo di LEGALDESK è giunto finalmente il momento di correre ai ripari.

Perché LEGALDESK non è semplicemente un gestionale dedicato agli avvocati ma un vero e proprio compagno di viaggio, un validissimo aiuto per districarsi nel sempre più tentacolare ambiente legale.

Grazie a questo prezioso alleato, infatti, puoi sfruttare tutte le potenzialità di Cloud, OneDrive, OneNote, controllare in tempo reale la tua casella di posta elettronica e la tua agenda, consultare i tuoi appuntamenti e scrivere note improvvisate per non perdere nemmeno un appunto. Il tutto, con qualche semplice click.

Studiato per facilitare la vita degli studi legali, LEGALDESK ti spiega passo dopo passo come confrontarti con il Processo Civile Telematico e con PolisWeb, come compilare ed emettere fattura e, soprattutto, come sfruttare tutte le funzionalità di un gestionale solo all'apparenza complesso.

Se vuoi farti semplicemente un'idea, puoi anche decidere di installare una versione DEMO del programma e usufruire di una prova gratuita di 30 giorni.

LEGGI ANCHE: Assistenza legale online, possibile servizio on demand?

LEGALDESK: perché sceglierlo?

Come abbiamo già avuto modo di spiegare, la vera rivoluzione passa per la digitalizzazione di tutti i documenti sullo smartphone.

Quindi, se in un prossimo futuro è ipotizzabile la scansione di passaporti e carte d'imbarco direttamente sul cellulare, perché non demandare al nostro telefono tutte quelle noiose incombenze che portano via tanto del nostro tempo?

Con LEGALDESK può stare finalmente tranquillo. Con questo moderno gestionale, nato da pochissimi anni eppure già così apprezzato e amato da avvocati e giovani praticanti, puoi importare le pratiche dal PolisWeb e caricarle direttamente sul tuo PC, puoi depositare tutti gli atti e i documenti che ti serviranno per il Processo Civile Telematico e controllare in tempo reale i depositi già effettuati e quelli ancora in giacenza.

Ma le potenzialità di LEGALDESK non finiscono certo qui.

Oltre alla possibilità, sempre più apprezzata, di inviare le notifiche in proprio, questo innovativo gestionale ti consente organizzare perfettamente la tua agenda elettronica, potendo sincronizzarla con Google Calendar, trasferendo poi i file direttamente sul tuo computer, scegliendo persino la modalità di visualizzazione in PDF, word o excel. E se hai tanti clienti e temi di perdere i dati più importanti ad essi relativi, puoi anche stare tranquillo.

Grazie a un efficace sistema di catalogazione e archiviazione, la rubrica contenente tutti i tuoi contatti sarà sempre aggiornata e ordinata, garantendoti in tempo reale anche la verifica del codice fiscale e della partita IVA nel caso in cui dovessi nutrire qualche dubbio sulla loro validità.

E se la soddisfazione dell'avvocato e dei suoi collaboratori è messa al primo posto sulla scala dei valori del team di supporto LEGALDESK, per offrirti il massimo dell'esperienza possibile, i responsabili del gestionale ti consentono anche di installarlo su tablet e smartphone, in modo tale da poter avere sempre il tuo ufficio sempre con te.

Ma lo scopo di LEGALDESK è stupire continuamente i clienti che ad esso decidono di affidarsi. E, quindi, spazio alla consultazione del registro dei depositi effettuati con tutti gli allegati, alla consultazione di email e fascicoli, all'archiviazione di tutti i dati in cloud, praticamente a prova di distruzione e alla programmazione puntuale e tempestiva di tutti gli appuntamenti.

In questo modo, avrai sempre con te la tua agenda e, in caso di un appuntamento disdetto o anticipato, ti sarà data la possibilità di aggiornare il tuo calendario davvero in tempo reale. E questa è una funzionalità non certo da poco, soprattutto considerando quanto possa essere difficile, stressante e frenetica la vita all'interno di uno studio legale.

E oltre all'assistenza, sempre presente e garbata, potrai contare su di un tutor personalizzato, e non su un call center, pronto a dissipare tutti i tuoi dubbi e a confermare le tue certezze, oltre che a risolvere i piccoli e grandi problemi che possano di volta in volta presentarsi e bloccare momentaneamente il tuo lavoro, mandandoti in confusione.

Allora, cosa aspetti a scegliere LEGALDESK?

Clicca su Mi piace!


Categoria

Professione avvocato

ARTICOLI CONSIGLIATI


Scopri nel video come gestire al meglio il tuo studio legale


La registrazione è stata effettuata, a breve verrà verificata dallo staff.

Riceverai l'email di accesso da cui potrai scaricare LEGALDESK.

Ora verrai rediretto alla home page.