5 segnali per capire quando aggiornare il tuo gestionale


Grazie all’innovazione tecnologica si ha la possibilità di ottimizzare il lavoro oltre che i tempi, esistono vari software che hanno tutte le carte in regola per cambiare positivamente il lavoro dell'avvocato

Grazie alle nuove tecnologie, anche quello dell’avvocato al giorno d’oggi è un mestiere decisamente molto più semplice di un tempo.

Proprio sfruttando al meglio le potenzialità delle nuove tecnologie, ad esempio, si ha la possibilità di gestire al meglio ogni genere di dato al fine di consultarlo in maniera rapida e niente affatto farraginosa.

In buona sostanza, grazie all’innovazione tecnologica si ha la possibilità di ottimizzare il lavoro oltre che i tempi. Ma come iniziare?

A tale riguardo, è bene che tu sappia che esistono vari software che hanno tutte le carte in regola per cambiare la vita degli utenti.

Tra questi ci sono i cosiddetti gestionali che devono essere scelti tenendo conto delle specifiche esigenze del professionista e, soprattutto, devono essere costantemente aggiornati al fine di evitare di dover fare i conti con problematiche di vario genere.

I gestionali non sono altro che software attraverso i quali si ha l'opportunità di sbrigare ogni genere di pratica in maniera veloce, rendendo il lavoro di ufficio facile da svolgere e niente affatto impegnativo.

Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di capire quando è il caso di aggiornare il gestionale che si utilizza nel proprio studio e quando, invece, è meglio optare per l'acquisto di un nuovo software della medesima tipologia.

Gestionale avvocato: personalizzazione dei contenuti

Gestionale avvocato: personalizzazione dei contenuti

Come accennato poco sopra, i gestionali per gli avvocati rappresentano un vero e proprio punto di riferimento per i professionisti che hanno intenzione di risparmiare il proprio tempo e cercare di gestire al meglio ogni genere di pratica.

Come è facile intuire, però, per riuscire ad utilizzare al meglio questi software è necessario avere un minimo di conoscenza delle nuove tecnologie e, allo stesso tempo, è opportuno cercare di essere sempre attenti agli aggiornamenti.

Proprio gli aggiornamenti, a differenza di quanto si possa immaginare, sono decisamente molto importanti e offrono la possibilità di sfruttare al meglio le potenzialità di ogni genere di gestionale.

Se non sei molto abile con le nuove tecnologie o non hai alcun genere di confidenza con gli aggiornamenti ci sono degli indicatori di cui devi imparare a tenere conto per non sbagliare.

Per prima cosa, dovresti andare alla ricerca di un aggiornamento quando il tuo gestionale non ti consentirà più di personalizzare tenendo conto delle tue specifiche esigenze.

I vecchi gestionali, infatti, risultano essere particolarmente rigidi e, pertanto, non consentono la cosiddetta personalizzazione. Nel caso in cui ti dovessi trovare a fare i conti con un simile gestionale la prima cosa che dovrai fare è quella di andare alla ricerca di un aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Gestionale per avvocati: come scelgo il migliore per il mio studio legale?

Gestionale avvocato: mancanza di aggiornamenti

Quando si ha a che fare con gestionali troppo datati anche gli aggiornamenti potrebbero essere difficili da trovare e, pertanto, l’unica cosa da fare sarà quella di acquistare un nuovo gestionale capace di andare incontro alle tue specifiche esigenze.

Gli aggiornamenti sono decisamente importanti poiché grazie ad essi si ha la possibilità di sfruttare al meglio le potenzialità di questi software. Addirittura, è utile tenere conto del fatto che nel caso in cui non si dovessero avere a disposizione gli aggiornamenti in questione si potrebbe correre il rischio di incompatibilità di vario genere.

I computer più nuovi, ad esempio, potrebbero andare i conflitto con software datati e non aggiornati. Per evitare queste problematiche, dunque, è bene cercare di rimanere sempre al passo con i tempi.

Software lenti e difficili da utilizzare

Come avrai avuto modo di capire, un gestionale per essere davvero utile deve essere in grado di rispondere alla perfezione alle esigenze dei tempi e, dunque, alla necessità di personalizzazione ma non solo.

Alle volte, infatti, i gestionali non troppo al passo con i tempi appaiono a dir poco lenti. Senza alcun dubbio, quando ci si trova alle prese con un gestionale lento non si fa altro che perdere tempo prezioso da dedicare ad altre faccende.

Come nel caso precedente, la soluzione consiste nell’andare alla ricerca di un aggiornamento grazie al quale avere la possibilità di utilizzare il gestionale in maniera decisamente molto più rapida.

A tale riguardo, è bene tenere conto del fatto che il ragionamento in merito all’eventuale necessità di acquistare un gestionale più nuovo potrebbe essere più vantaggioso rispetto all’alternativa di andare alla ricerca di un aggiornamento di vario genere.

In tal caso, ideale sarebbe rivolgersi ad un esperto del settore capace di fornire tutte le informazioni necessarie per optare per una soluzione piuttosto che per l’altra.

Sul mercato sono presenti varie tipologie di gestionale per lo studio legale e ciò che risalta subito nel panorama dell'offerta è LEGALDESK che riesce con precisione a soddisfare le esigenze reali del professionista garantendo di fare l'acquisto corretto.

Mancanza di assistenza e altre circostanze spiacevoli

Le eventualità in cui potresti dover andare alla ricerca di un aggiornamento per il tuo gestionale non sono solo quelle elencate poco sopra. Possono, infatti, palesarsi altre circostanze che ti costringerebbero a dover rivedere il tuo gestionale.

Un aspetto da non sottovalutare, ad esempio, riguarda l’assistenza. Proprio l’assistenza risulta essere a dir poco cruciale quando si ha necessità di mettere mano al gestionale in questione o, molto più in generale, di risolvere una qualche problematica.

I gestionali più nuovi o quelli più aggiornati mettono a disposizione di tutti gli utenti un comodissimo servizio di assistenza grazie al quale riuscire a gestire qualsiasi genere di situazione pressoché in tempo reale.

Ciò non accade, però, con i gestionali più vecchi.

Questi gestionali, addirittura, potrebbero rendere pressoché impossibile anche ogni genere di intervento.

Alle volte, mettere le mani in un gestionale non aggiornato potrebbe rivelarsi un’operazione ardua e molto costosa. Per riuscire ad ammortizzare queste spese, pertanto, la cosa migliore è quella di cercare di aggiornare in maniera costante il gestionale.

Quando si parla di aggiornamenti, poi, non si può assolutamente trascurare la presenza di applicazioni di vario genere. Proprio le applicazioni, infatti, rappresentano un valore aggiunto non indifferente e che, tra le altre cose, offrono la possibilità di sfruttare al meglio tutte le funzionalità del software.

Quando un gestionale non è aggiornato o, in ogni caso, risulta essere datato, non riesce a supportare alcun genere di applicazioni se non quelle di base.

Come avrai intuito, in mancanza delle applicazioni di cui sopra potrebbe essere niente affatto semplice riuscire a sfruttare al meglio il gestionale.

Da ciò deriva il fatto che, nel caso in cui riscontrassi alcune difficoltà ad installare particolari applicazioni non dovrai fare altro che procedere con l’aggiornamento del tuo gestionale o, in alternativa, con l’acquisto di una nuova versione dello stesso in modo tale da riuscire a velocizzare ogni genere di operazione e renderla semplice e a dir poco immediata.

In ultimo, nel caso in cui ti dovessi rendere conto che il tuo gestionale non offre la possibilità di generare reports dovresti, anche in questo caso, andare alla ricerca di un aggiornamento o, in alternativa, di un nuovo gestionale.

Proprio i reports, infatti, risultano essere decisamente molto importanti al fine di riuscire ad ottenere nel minor tempo possibile incroci tra dati importanti per avere un quadro complessivo di una particolare situazione.

LEGGI ANCHE: Le 5 cose che devi sapere su un gestionale in cloud come avvocato

Cosa fare quando si ha necessità di aggiornare il gestionale per avvocati

Cosa fare quando si ha necessità di aggiornare il gestionale per avvocati

Se sei tra gli avvocati che sentono la necessità di aggiornare il proprio software devi, in primo luogo, partire dal presupposto che il cambiamento non deve essere affatto percepito come un trauma.

Al contrario, è fondamentale partire dal presupposto che nel caso in cui dovessi aggiornare o addirittura sostituire il tuo gestionale non farai altro che consentire alla tua professione di fare un salto di qualità notevole.

Cambiare gestionale non è affatto difficile. Al contrario, può rappresentare una vera e propria occasione.

Se, dunque, da molti anni utilizzi un particolare gestionale non è assolutamente detto che tu debba continuare ad utilizzare il medesimo. Tra le altre cose, è bene tenere conto del fatto che un gestionale non ha la data di scadenza. Al contrario, potrebbe essere ipotizzabile il fatto che un gestionale riesca a durare più del previsto.

Tutto dipende essenzialmente dalle specifiche necessità dello studio professionale di riferimento. Il punto sul quale soffermarsi riguarda il fatto che la tecnologia non è da considerare come un semplice optional. Anche nell’eventualità in cui, ad esempio, si avesse a che fare con un piccolo studio legale, la cosa migliore da fare sarebbe quella di andare alla ricerca di un gestionale attraverso il quale tenere tutti i dati sotto controllo in maniera semplice e ricorrendo ad un software realmente al passo con i tempi.

A questo punto, ti sarà chiaro che la cosa più importante da fare è quella di riuscire ad avere sempre sotto controllo il tuo gestionale. In questo modo, non avrai alcun genere di problema a gestire in totale autonomia i tuoi dati.

Un altro aspetto degno di nota, poi, riguarda le spese relative all’aggiornamento del gestionale. Pur trattandosi di una spesa di certo non indifferente, quella da destinare all’aggiornamento del gestionale è una somma di denaro che rappresenta a tutti gli effetti un investimento. In questo modo, infatti, avrai la possibilità di ottimizzare i tempi e di affrontare ogni genere di impegno lavorativo in maniera decisamente molto più leggera.

In estrema sintesi, non ti resta altro da fare che riflettere in maniera approfondita in merito alle performance del gestionale che stai utilizzando ed eventualmente andare alla ricerca di un aggiornamento da installare in modo tale da renderlo utilizzabile in ogni suo aspetto.

Trattandosi di un software difficilmente sostituibile, il gestionale per avvocati rappresenta la soluzione ideale per gli avvocati e, molto più in generale per tutti coloro che hanno necessità di gestire al meglio i propri dati.

Se hai intenzione di acquistare un nuovo software, poi, potresti prendere in considerazione l'ipotesi di scegliere LEGALDESK, una soluzione innovativa, semplice da utilizzare e perfetta per gestire al meglio i propri dati.

Matteo Migliore - Fondatore di LEGALDESK

Mettiti in contatto su LinkedIn

Cerchi PCT Enterprise?

LEGGI QUI

Clicca su Mi piace!


Categoria

Gestionale avvocato


ARTICOLI CONSIGLIATI


Scopri nel video come gestire al meglio il tuo studio legale

La registrazione è stata effettuata, a breve verrà verificata dallo staff.

Riceverai l'email di accesso da cui potrai scaricare LEGALDESK.

Ora verrai rediretto alla home page.